Impastato-520x270

Giovanni Impastato in Sardegna

Biblioteca Gramsciana Onlus e Nur, dopo il tour di Egidia Beretta, ne promuovono un altro dedicato alla memoria di Peppino Impastato, il giornalista di Cinisi di Radio Aut, autentica radio libera, ucciso dalla mafia per ordine del boss Tonino Badalamenti tra l’8 e il 9 maggio del  1979. Peppino Impastato aveva denunciato da Radio Aut le malefatte della mafia e l’omertà dei suoi compaesani. Per questa ragione inscenando un falso suicidio viene fatto tacere per sempre. Ma questo è stato uno fra i tanti errori della mafia: pensare corto. Perché, anche se non era scontato, la voce di Peppino da allora non ha mai smesso di parlare, di lottare per la dignità delle persone, di illuminare la strada. La prospettiva è  lunga, se si pensa che ancora oggi chi ha depistato le indagini sull’omicidio di Peppino ha fatto carriera, mentre chi invocava la verità è scomparso. Ma è una strada percorsa ormai da migliaia di persone. Ed è Giovanni, fratello di Peppino, che ne ha raccolto il testimone, a fare puntualmente il punto della situazione delle mafie e delle antimafie in Italia, dall’osservatorio di Casa Memoria e del Centro Peppino Impastato, da quarantanni in prima linea nella lotta alla criminalità organizzata. E proprio Giovanni per ben 10 giorni, dall’1 al 10 ottobre, tornerà in Sardegna, graditissimo ospite, a testimoniare il suo impegno continuativo contro la mafia. Questo il programma, che vedrà gli appuntamenti antimeridiani dedicati alle scuole e quelli serali ad un pubblico generalista.              Luigi Manias

01.10.2019: Ortacesus h. 10.30 / Cagliari Teatro TSE h.17.30

02.10.2019: Villacidro h. 9.30 / Pau Museo dell’Ossidiana h.18.00

03.10.2019: Sanluri h. 9.30 / Sanluri Biblioteca comunale h. 17.00

04.10.2019: Villamar h. 9.30; Casa Maiorchina h.18.00

05.10.2019: Isili h. 9.00 / Isili Caffè letterario Godot h. 17.30

07.10.2019: Terralba 10.30

09.10.2019: Bitti h. 9.30 e  h. 18.00

10.10.2019: Oristano h. 10.30 / Oristano Centro Servizi Culturali h. 18.00

Tags: No tags

Comments are closed.